Nove startup per un’esperienza di viaggio indimenticabile

  1. Peek

Una volta che avete prenotato il volo e trovato la migliore opzione dove soggiornare, come potete fare per trovare le migliori attività da fare una volta arrivati a destinazione? Ruzwana Bashir sta rivoluzionando il modo di pianificare un viaggio con Peek.com, che è in parte un agente di viaggio, e in parte un tour operator. Peek sceglie le migliori attività, li visualizza in un’interfaccia visivamente attrattiva e li rende facilmente prenotabili su qualunque dispositivo stiate utilizzando. Peek vi offre anche uno sconto del 15% al 30% per ogni attività prenotata tramite Peek.com.

  1. Adioso

Adioso è una startup che consente ai viaggiatori attenti alle spesse e che hanno un’idea flessibile di quello che vogliono fare in vacanza di scoprire se ci sono offerte disponibili. Se cercate qualcosa come “da Roma a Bangkok a settembre per 11 giorni”, il sito vi fornirà alcuni itinerari e prezzi. Se il prezzo è troppo alto, potete salvare la ricerca e ricevere avvisi di posta elettronica quando i prezzi scendono.

  1. Routehappy

Hipmunk può aiutarvi a trovare i migliori voli in termini di prezzo e orario, ma ci vuole molto di più per un buon volo come – menù, Wi-Fi, sedili, ecc. che diventano molto importanti all’ora di scegliere un volo. Routehappy vi aiuta a prenotare i migliori voli in base all’intera esperienza di volo.

Inoltre, Routehappy ha appena lanciato le recensioni in stile Amazon che offrono informazioni sull’equipaggio di una compagnia aerea, sul cibo, sui sedili e molte altre informazioni sulla sicurezza dell’aeroporto, check-in, sale d’attesa, ristoranti e negozi.

  1. Triptease

La fotografia è una componente centrale della vita quotidiana e, molto più importante se si tratta di viaggi. A questo proposito, Triptease sta tentando di rinnovare il sistema di recensione e scoperta dei viaggi attraverso le immagini. Le persone hanno reazioni emotive alle immagini, e quando si pianifica un viaggio, vedere foto dell’esperienza di qualcun altro in una certa città può fare la differenza tra una destinazione “must-see” e un “se abbiamo tempo”.

  1. Triposo

Le applicazioni Android e iOS di Triposo offrono consigli personalizzati su cosa fare e i luoghi da visitare – musei, negozi, parchi, spiagge, ristoranti, club e altro – sulla base della vostra posizione, il meteo e le vostre preferenze personali, aiutandovi cosi a sperimentare destinazioni del tutto nuove. Triposo ha informazioni aggiornate, mappe dettagliate e raccomandazioni basate su dati per oltre 15.000 destinazioni in 200 paesi. Le guide raccontano la storia e la cultura della vostra destinazione, vi aiutano a prenotare un tour, pianificare visite turistiche e trovare ristoranti. Inoltre, ci sono informazioni utili anche sulla valuta e sulla lingua.

  1. Tingo

Quando state organizzando un viaggio e cercando di rispettare un budget, non c’è peggiore sensazione di scoprire che l’hotel che avete prenotato per 200€ a notte adesso offre camere per 120€ a notte. Tingo non solo vi permette di prenotare camere d’albergo a prezzi scontati, ma vi assicura anche un rimborso se il prezzo scende. La differenza sarà rimborsata sulla vostra carta di credito e non c’è un limite al rimborso.

  1. TheSuitest

Ci sono centinaia di migliaia di hotel in tutto il mondo, quindi può essere difficile trovare quello giusto per il vostro viaggio. TheSuitest vi aiuta a trovare quello giusto attraverso l’uso di una vasta gamma di filtri – data del viaggio, i servizi che state cercando, il budget e molto altro – mettendovi a disposizione una vasta gamma di opzioni che potete confrontare facilmente. TheSuitest indica anche quale sarebbe il “prezzo equo” basato sui servizi offerti, in modo che possiate avere un’idea se il prezzo indicato costituisce un buon affare.

  1. Bag2go

Arrivare a destinazione e scoprire che la compagnia aerea ha perso o ha lasciato indietro il vostro bagaglio è una sensazione orribile. Ma Airbus ha recentemente presentato il “Bag2Go”, una “smart bag” dotata di GPS, RFID e 2G. Bag2Go vi permette di tracciare il vostro bagaglio,e avere la sicurezza che sia entrato nella stiva dell’aereo.

  1. Find My Itin

La pianificazione del viaggio è una fonte di stress per il 49% dei viaggiatori che spendono circa 29 giorni visitando 20+ siti web durante la fase di ricerca e pianificazione. È un processo che richiede molto tempo perché le risorse per la pianificazione del viaggio sono sparse e, mentre si possono trovare informazioni su destinazioni specifiche, è difficile trovare un itinerario completo. William Tang e Scott Thompson hanno integrano gli hashtag nell’organizzazione del viaggio per aiutarvi a creare itinerari basati su tre pilastri: ispirazione, creazione e condivisione di itinerari.

Usando gli hashtag potete condividere o trovare idee su posti che avete o che volete visitare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *